BOLOGNA INTER dove vederla Streaming Gratis: Sky o DAZN? Orario e Canale Diretta TV



Dove vedere Diretta Bologna Inter Streaming senza RojaDirecta Video e TarjetaRojaOnline Gratis. Alle ore 20:45 italiane di sabato 3 aprile 2021, si gioca Bologna Inter in diretta video streaming...


Scritto da Federico Spadaro, Aggiornamento sabato 03/04/2021, in Calcio


Rojadirecta Bologna Inter Streaming Diretta TV con iPhone Tablet PC.

Dove vedere Diretta Bologna Inter Streaming senza RojaDirecta Video e TarjetaRojaOnline Gratis. Alle ore 20:45 italiane di sabato 3 aprile 2021, si gioca Bologna Inter in diretta video streaming live sui canali digitali di Sky. Chi vincerà? Di seguito le ultime notizie sul match valido per la 29a giornata di Serie A di calcio italiano.

Bologna Inter Streaming, presentazione match.

Bologna-Inter, partita che chiude la 29a giornata della Serie A 2020/21, si giocherà allo stadio Dall’Ara di Bologna sabato 3 aprile con fischio d’inizio alle ore 20:45. La squadra di Mihajlovic affronta quella di Conte. Il Bologna arriva da due successi in campionato: solo due volte con Sinisa Mihajlovic ha ottenuto tre successi consecutivi nella competizione, la più recente nel febbraio 2020. L’Inter ha vinto le ultime otto partite di campionato e l’unica volta in cui ha raggiunto nove successi di fila è stata nel 2007, quando i nerazzurri fecero il record nella storia della Serie A a girone unico con 17 vittorie consecutive.

Bologna Inter Diretta Streaming al posto di Rojadirecta TV

Bologna Inter viene trasmessa in diretta tv con Sky Sport Uno (canali 472 in HD e 482 del digitale terrestre), Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 del satellite, numero 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite). La partita non si può vedere su Rojadirecta TV perchè considerata illegale in Italia.

Nicola Sansone del Bologna ha segnato quattro reti contro l’Inter in Serie A, contro nessun’altra squadra ne conta di più nella competizione – l’ultima di queste risale tuttavia al febbraio 2015, quando vestiva la maglia del Sassuolo.

Bologna Inter Streaming Gratis invece di TarjetaRojaOnline

Bologna Inter in esclusiva in diretta streaming gratis per gli abbonati con Sky Go (link skygo.sky.it) e sarà visibile per i suoi clienti anche sulle moderne smart tv compatibili con la app. Match online anche su Now TV (link www.nowtv.it), registrandosi al sito e acquistando uno dei pacchetti disponibili.

La partita non si può vedere su TarjetaRojaOnline Gratis perchè considerata illegale in Italia.

Nessun giocatore ha iniziato più sequenze di gioco su azione che sono concluse con un gol rispetto a Alessandro Bastoni dell’Inter in questa stagione nei cinque maggiori campionati europei: sette, al pari di Toni Kroos e Leon Goretzka.

Bologna Inter Formazioni

Mihajlovic sceglie Ravaglia come sostituto di Skorupski. Skov Olsen e Sansone esterni, Barrow davanti. Nell’Inter é recuperato anche De Vrij, guarito dal Covid ma dovrebbe partire dal primo minuto Ranocchia. Da valutare Bastoni dopo l’acciacco in Nazionale. In mezzo Eriksen mezz’ala. Lautaro e Lukaku in attacco.

BOLOGNA (4-2-3-1): Ravaglia; Tomiyasu, Danilo, Soumaoro, Dijks; Schouten, Dominguez; Skov Olsen, Soriano, Sansone; Barrow. Allenatore Mihajlovic. Squalificati: Palacio
Indisponibili: Hickey, Santander, Skorupski.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Ranocchia, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Perisic; Lukaku, Lautaro Martinez. Allenatore Antonio Conte. Squalificati: nessuno. Indisponibili: D’Ambrosio, Vidal, Kolarov.

Alternative per vedere Bologna Inter in diretta streaming gratis

Altre forme per vedere Bologna Inter non ce ne sono. Ricordiamo ai lettori che ci chiedono informazioni a riguardo, che Rojadirecta Streaming è considerato illegale in Italia. I siti online che non pagano i diritti televisivi delle partite di calcio, come TarjetaRojaOnline Gratis, sono irregolari con la legge italiana.

Romelu Lukaku può diventare il settimo giocatore nella storia della Serie A a segnare almeno 20 gol in due stagioni consecutive con la maglia dell’Inter (dopo Giuseppe Meazza, Amedeo Amadei, Roberto Boninsegna, Mauro Icardi, Stefano Nyers e Christian Vieri).