Italia-Spagna con Alvaro Morata (che non andrà mai al Napoli)

Questa sera si gioca Italia-Spagna al Juventus Stadium di Torino. In campo nelle file spagnoli l’attaccante Alvaro Morata (foto), ex bianconero tornato a giocare con il Real Madrid....

Italia-Spagna con Alvaro Morata (che non andrà mai al Napoli)

Questa sera si gioca Italia-Spagna al Juventus Stadium di Torino. In campo nelle file spagnoli l’attaccante Alvaro Morata (foto), ex bianconero tornato a giocare con il Real Madrid. Morata questo stadio lo conosce molto bene e rappresenta probabilmente il maggior pericolo della difesa azzurra. Ma leggete con attenzione cosa ha detto Alvaro Morata in una intervista alla Gazzetta dello Sport.

Io di nuovo alla Juventus a gennaio? È la prima volta che sento una cosa del genere. – ha affermato lo spagnolo – Impensabile. Sono al Madrid… Detto questo, è chiaro che spero che la Juve vinca sempre, che sono molto juventino (in italiano, ndr) e lo sarò sempre. Però non credo sia possibile tornare”.

Dove vedere Italia-Spagna in streaming e in tv.

Io di nuovo alla Juventus a gennaio? È la prima volta che sento una cosa del genere. Impensabile. Sono al Madrid… Detto questo, è chiaro che spero che la Juve vinca sempre, che sono molto juventino (in italiano, ndr) e lo sarò sempre. Però non credo sia possibile tornare”.

Juventus nel cuore, ma un ritorno è impensabile. Tornare a Torino è comunque una grandissima emozione. Ho una gran voglia di giocare a Torino e se mi lasceranno un minuto libero lo passerò in città. Sono stato felice, ho vinto e sono stato vicinissimo ad altre vittorie ancora più grandi e a fare la storia. È la mia seconda casa, lì ho trovato l’amore e l’Italia è sempre nei miei pensieri. In casa con la mia ragazza parliamo italiano e appena posso vado a Torino o a Mestre e Venezia, lei è di lì. Faccio le vacanze da voi, ormai sono quasi italiano…”.

“Mio padre e il mio agente Juanma Lopezmi dissero che erano stati contattati dal Napoli e che si erano riuniti. “Scordatevi la cosa”, gli risposi subito. Dissi loro che per come ero stato trattato dalla Juventus, per quanto ero stato felice lì, non sarei mai andato al Napoli“.

“Riguardo il trasferimento di Higuain posso solo dire che ognuno ha le sue idee e il suo modo di essere. Io non l’avrei mai fatto perché alla fine per me contano più l’orgoglio e la lealtà alla gente che mi ha voluto e trattato bene”.

Le parole di Ventura su Italia-Spagna.