INTER VERONA Streaming TV, dove vedere Gratis con Tablet Cellulare: Video DAZN o Sky Live?

Dove vedere Diretta Inter-Verona Streaming. Alle ore 12:30 italiane di oggi sabato 6 gennaio 2024, l’Inter di Simone Inzaghi ospita il Verona di Baroni nel lunch match del sabato...

Inter-Verona Streaming Gratis ROJADIRECTA TV Video DAZN

Dove vedere Diretta Inter-Verona Streaming. Alle ore 12:30 italiane di oggi sabato 6 gennaio 2024, l’Inter di Simone Inzaghi ospita il Verona di Baroni nel lunch match del sabato dell’Epifania, valido per la 19esima giornata di Serie A 2023/24.

Dopo il pareggio di Genova, l’Inter ha perso parte del suo vantaggio in testa alla classifica e ora deve fare attenzione alla Juventus, che è a -2 punti. L’Inter vuole chiudere il girone d’andata in prima posizione e non può permettersi ulteriori passi falsi. Negli ultimi tempi, la squadra nerazzurra ha ottenuto tre pareggi, dimostrando di non essere al massimo della forma. Dall’altra parte, il Verona ha perso solo due delle ultime sei partite ed è in grande bisogno di punti. Attualmente, la squadra è al 17º posto in classifica, alla pari con il Cagliari, ed è a soli due punti dalla zona retrocessione. La lotta per la salvezza è molto serrata e ogni partita può fare la differenza. Chi vincerà la sfida tecnica tra i due allenatori? Di seguito le informazioni per vedere Inter-Verona streaming gratis e diretta video tv.

Inter-Verona Streaming: probabili formazioni

Lautaro e Carlos Augusto saranno titolari al posto di Arnautovic e Dimarco. Calhanoglu ha avuto un lieve malanno ma non è un problema. Pavard giocherà in difesa insieme ad Acerbi e Bastoni, mentre Bisseck partirà dalla panchina. Nel Verona, Duda tornerà in squadra dopo la squalifica, mentre Dawidowicz non è stato convocato. Coppola farà coppia con Magnani in difesa e ci sarà una competizione a sinistra tra Doig e Terracciano. Entrambi sembrano destinati a cambiare squadra.

INTER (3-5-2): Sommer; Pavard, Acerbi, Bastoni; Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Carlos Augusto; Thuram, Lautaro Martinez. Allenatore Simone Inzaghi. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Cuadrado.

VERONA (4-3-3): Montipò; Tchatchoua, Magnani, Dawidowicz, Doig; Duda, Folorunsho, Suslov; Ngonge, Djuric, Lazovic. Allenatore Baroni. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Serdar, Braaf.

  • L’Inter è la squadra che ha vinto più partite in Serie A nel 2023 (27); nei maggiori cinque campionati europei l’unica squadra che ha fatto meglio nel periodo è stata il Manchester City (29 successi).

Dove vedere Inter-Verona in TV

Inter-Verona in tv con DAZN che può essere accessibile tramite l’app disponibile su smart tv o con dispositivi come Chromecast, Fire Stick, PlayStation, Xbox o TIM VISION. La telecronaca del match sarà affidata a Stefano Borghi con commento tecnico di Massimo Gobbi. L’Inter ha vinto 39 partite considerando tutte le competizioni nel 2023 e per i nerazzurri questo è stato il miglior risultato dal 2005, quando ottennero 40 successi, proprio record assoluto in un singolo anno solare.

Inter-Verona Streaming Gratis in Italiano

Inter-Verona streaming gratis per gli abbonati con DAZN (link www.dazn.it), tra i servizi links on-demand per seguire le partite di calcio streaming su iPhone, iPad, Android o Samsung Apps e quindi smart tv, tablet, smartphone e pc. La partita è disponibile anche su NOW (a pagamento per tutti). Il Verona è rimasto a secco di gol in cinque delle ultime sette trasferte di campionato, dopo che aveva segnato in tutte le precedenti sei gare fuori casa in Serie A. Sul sito del Corriere dello Sport e quello di TuttoSport ci sarà la diretta live scritta con gli aggiornamenti in tempo reale.

Esistono alternative per vedere Inter-Verona Gratis Live?

La sfida non sarà disponibile con siti web come Rojadirecta TV Online, Rojadirectaonline calcio, Tarjeta Roja TV, Calcio.tw, Pirlo TV o RojadirectaTV, in quanto considerati illegali. L’Inter ha vinto le ultime quattro gare casalinghe in campionato senza subire gol, i nerazzurri potrebbero ottenere cinque successi interni mantenendo sempre la porta inviolata in Serie A per la prima volta dal periodo tra il settembre e il dicembre 2018 (sei in quel caso con Luciano Spalletti alla guida).