Ibrahimovic svela il peggior ricordo della sua carriera calcistica

L’attaccante svedese Zlatan Ibrahimovic, che attualmente gioca per l’AC Milan, ha descritto la sua permanenza al Barcellona, ​​nella stagione 2009/10, come il ‘peggior ricordo’ della sua carriera calcistica. “Il...

ricordi Ibrahimovic Barcellona

L’attaccante svedese Zlatan Ibrahimovic, che attualmente gioca per l’AC Milan, ha descritto la sua permanenza al Barcellona, ​​nella stagione 2009/10, come il ‘peggior ricordo’ della sua carriera calcistica.

“Il mio ricordo peggiore? Penso che sia stato il Barcellona, ​​ma non per il calcio”, ha detto il giocatore 41enne in un’intervista a Canal+. “Sì, mi sono deluso. Ho fatto le cose in modo diverso, ci ho pensato due volte prima di entrare in azione e mi sono deluso”, ha aggiunto Ibrahimovic. “Lì ho perso la mia identità, poi l’ho ritrovata e questo mi ha permesso di conquistare il mondo“, ha detto.

Durante il suo breve periodo con la squadra del culé, Ibrahimovic ha segnato 22 gol in 48 partite ed è diventato campione di due Supercoppe spagnole, un titolo di Liga, un Mondiale per club e una Supercoppa UEFA.

Tuttavia, in quel momento aveva molteplici divergenze con Pep Guardiola, l’allora allenatore del Barça, fattore che lo spinse a lasciare il club a fine stagione.