Serie B: Trapani e Juve Stabia retrocedono in Serie C



Esplode la gioia tra le fila del Cosenza; la vittoria sulla Juve Stabia, unita alle sconfitte di Perugia e Pescara, permettono alla squadra calabrese di restare in serie...


Scritto da Federico Spadaro, Aggiornamento sabato 01/08/2020, in Calcio


Serie B: Trapani e Juve Stabia retrocedono in Serie C.

Esplode la gioia tra le fila del Cosenza; la vittoria sulla Juve Stabia, unita alle sconfitte di Perugia e Pescara, permettono alla squadra calabrese di restare in serie B senza passare per i playout. Tutti i giocatori vanno da mister Occhiuzzi, l’artefice di questo miracolo, che ha permesso al Cosenza di salvarsi vincendo incredibilmente tutte le ultime cinque partite di campionato. Dall’altra parte del campo ci sono emozioni diametralmente opposte; per la Juve Stabia questa sconfitta vuol dire retrocessione in Serie C. La squadra si ritira negli spogliatoi con lo sguardo fisso per terra. Solo Germoni e pochi altri restano in campo, senza mascherare la tristezza sui loro volti.

Trapani e Juve Stabia si uniscono al Livorno, già sicuro della retrocessione. Ai play-off accedono invece Spezia e Pordenone (già in semifinale), mentre Cittadella, Chievo, Empoli e Frosinone giocheranno il primo turno.

Questi i risultati della 38a e ultima giornata di Serie B di calcio: Ascoli – Benevento 2-4, Chievo – Pescara 1-0, Cosenza – Juve Stabia 3-1, Cremonese – Pordenone 2-2, Frosinone – Pisa 1-1, Livorno – Empoli 0-2, Salernitana – Spezia 1-2, Trapani

– Crotone 2-0, Venezia – Perugia 3-1, Virtus Entella – Cittadella 2-3.

Trapani e Juve Stabia retrocedono in Serie C, Perugia e Pescara ai Play-Out.

Questo il quadro dei play-off e dei play-out della Serie B all’esito dell’ultima giornata:

PLAY-OFF 1° TURNO (4-5 agosto): Chievo (6°) – Empoli (7°), Cittadella (5°) – Frosinone (8°).

SEMIFINALI (andata 8-9 agosto, ritorno 11-12 agosto): Spezia (3°) – vincente Chievo-Empoli, Pordenone (4°) – vincente Cittadella-Frosinone.

PLAY-OUT (andata 7 agosto, ritorno 14 agosto): Perugia (16°) – Pescara (17°).