Sampdoria-Juventus Streaming Gratis ROJADIRECTA in italiano Video DAZN Sky Live.

Dove vedere Diretta Sampdoria-Juventus Streaming senza Rojadirecta. Alle ore 20:45 italiane di oggi  lunedì 22 agosto 2022, La Juve di Allegri fa visita alla Sampdoria di Giampaolo nella trasferta che si gioca allo stadio “Luigi Ferraris” di Marassi (Genova): si gioca come posticipo che chiude la 2a giornata del campionato di calcio di Serie A.

All’esordio la Juve ha battuto il Sassuolo per 3-0 mentre la Samp ha perso in casa contro l’Atalanta (0-2). La Juventus si è aggiudicata tutti gli ultimi sei incontri con la Sampdoria in Serie A. Chi vincerà questa sera? Di seguito dove vedere Sampdoria-Juventus streaming gratis, diretta tv, formazioni della partita.

Diretta Sampdoria-Juventus Streaming, presentazione match e probabili formazioni

Allegri vuole il bis dopo l’esordio vincente, per Giampaolo invece l’obiettivo è invertire subito la rotta dopo il ko alla prima. Senza Di Maria dentro il nuovo arrivato Kostic a completare la zona d’attacco con Vlahovic e Cuadrado. McKennie e Locatelli in mezzo al pari di Rabiot. Nella porta dei Bianconeri ci sarà ancora Perin. Difesa a quattro composta da Danilo, Rugani, Bremer e Alex Sandro.

Sampdoria (4-1-4-1): Audero; Bereszynski, Ferrari, Colley, Augello; Vieira; Leris, Rincon, Sabiri, Djuricic; Caputo. Allenatore Giampaolo. A disposizione in panchina: Ravaglia, Contini, Depaoli, Leverbe, Murillo, Yepes, Murru, Malagrida, Vieira, Verre, Quagliarella, Gabbiadini. Indisponibili: Conti, Trimboli. Squalificati: nessuno. Diffidati: nessuno.

Juventus (4-3-3): Perin; Danilo, Rugani, Bremer, Alex Sandro; Rabiot, Locatelli, McKennie; Cuadrado, Vlahovic, Kostic. Allenatore Max Allegri. A disposizione in panchina: Pinsoglio, Garofani, Bonucci, De Sciglio, Gatti, Rovella, Fagioli, Zakaria, Miretti, Soulé, Kean.  Indisponibili: Federico Chiesa, Angel Di Maria, Kaio Jorge, Pogba, Szczesny, Aké, Arthur. Squalificati: nessuno. Diffidati: nessuno.

Arbitro: Rosario Abisso di Palermo. Assistenti: Palermo-Zingarelli. Quarto uomo: Cosso. VAR: Banti. Assistente VAR: Lo Cicero.

  • La Juventus ha vinto realizzando sempre almeno due reti le ultime tre trasferte con la Sampdoria nel massimo campionato: solo nel periodo tra il 1973 e il 1977 ha registrato una striscia più lunga di successi in casa dei blucerchiati con almeno due gol all’attivo (quattro partite).

Sampdoria-Juventus in TV al posto di Rojadirecta Canale

Sampdoria-Juventus in tv con DAZN (presente anche su TimVision), tra i servizi links on-demand per seguire le partite di calcio streaming online su iPhone, iPad, Android o Samsung Apps e quindi smart tv, tablet, smartphone e pc. La telecronaca di Sampdoria-Juventus sarà curata da Stefano Borghi il quale sarà affiancato da Marco Parolo al commento tecnico.

  • La Juventus ha vinto entrambe le prime due gare stagionali di Serie A in otto degli ultimi 12 campionati (l’ultimo nel 2019/20 con Sarri alla guida): in tutte le otto occasioni in cui ha centrato sei punti nei primi due turni, ha poi vinto lo Scudetto a fine anno.

Sampdoria-Juventus Streaming Gratis invece di Rojadirecta in Italiano

Sampdoria-Juventus streaming gratis per gli abbonati con DAZN (link www.dazn.it), tra i servizi links on-demand per seguire le partite di calcio streaming su iPhone, iPad, Android o Samsung Apps e quindi smart tv, tablet, smartphone e pc.

  • La Juventus ha schierato 4 giocatori nati dall’1/1/2000 in poi nel primo turno di campionato (Vlahovic, Rovella, Soulé e Miretti). Solo il Lecce ne conta di più nella prima giornata della Serie A 22/23 (sei).

Sampdoria-Juventus Streaming alternativa Rojadirecta?

La sfida tra Sampdoria-Juventus non sarà disponibile in alternativa a Rojadirecta in quanto è illegale e non si può usare perchè oscurata. La legge italiana vieta la visione su siti come Rojadirecta TV Online, Rojadirectaonline calcio, Tarjeta Roja TV, Pirlo TV o RojadirectaTV.

  • Nelle quattro occasioni in cui ha affrontato la Sampdoria giocando titolare in Serie A, Dusan Vlahovic è sempre andato a segno: cinque gol in quattro partite dal 1’ contro i blucerchiati, tre di questi nelle due al Ferraris.