Le partite di calcio di Serie A a porte chiuse: Juve-Inter si gioca domenica 8 marzo



Niente più rinvii delle partite di calcio di Serie A. Tutte le competizioni sportive calcistiche organizzate dalla Lega Nazionale Professionisti Serie A si disputeranno a porte chiuse per tutto...


Scritto da Federico Spadaro, Aggiornamento giovedì 05/03/2020, in Calcio


Le partite di calcio di Serie A a porte chiuse.

Niente più rinvii delle partite di calcio di Serie A. Tutte le competizioni sportive calcistiche organizzate dalla Lega Nazionale Professionisti Serie A si disputeranno a porte chiuse per tutto il periodo di vigenza delle prescrizioni imposte dal Dpcm 4.03.2020, cioè fino al 15 marzo, “e, comunque, sino a quando le disposizioni statali non modificheranno le stesse”. E’ quanto ha deciso la Figc in merito alle misure contenute nel Dpcm firmato questa sera dal premier Giuseppe Conte per contenere la diffusione del coronavirus.

Il decreto firmato dal premier Conte fissa nuove regole in tema di sport e spettacoli valide per tutta Italia.

In particolare, fino al prossimo 3 aprile, sospensione per cinema, teatro e spettacoli di qualsiasi natura nei casi in cui l’affollamento non consenta di mantenere una distanza di almeno un metro tra gli spettatori. Stesso criterio per lo sport di base (palestre, piscine, ecc), mentre gli eventi sportivi dovranno svolgersi a porte chiuse.

Si comincia da domenica 8 marzo con il recupero delle partite rinviate della 26a giornata. Questi gli orari: alle 12:30 Parma-Spal, alle 15 Milan-Genoa e Sampdoria-Verona, Alle 18 Udinese-Fiorentina e alle 20:45 il big match scudetto Juventus-Inter. Lunedì 9 marzo alle 18:30 si giocherà invece Sassuolo-Brescia.