Nizza-Napoli 0-2, Callejon e Insigne mandano la squadra nelle urne dei sorteggi di Champions League

Il Napoli vince anche a Nizza e guadagna la qualificazione alla fase a gironi della UEFA Champions League edizione 2017-2018. È il secondo anno consecutivo di partecipazione in...



Scritto da Roberto Guida, Aggiornamento mercoledì 23/08/2017, in Calcio


Nizza-Napoli 0-2, Callejon e Insigne mandano la squadra nelle urne dei sorteggi di Champions League

Il Napoli vince anche a Nizza e guadagna la qualificazione alla fase a gironi della UEFA Champions League edizione 2017-2018. È il secondo anno consecutivo di partecipazione in Champions: il Napoli non c’era mai riuscito. Un en plein, assieme a Juventus e Roma, che non succedeva da anni. Giovedì i sorteggi per le tre squadre italiane.

Ci aspettavamo vedere più sostanza all’Allianz Riviera da parte della squadra locale che vedeva questa volta, fin dal primo minuto, la partecipazione di Sneijder e Mario Balotelli, ma contrastare questo Napoli che gioca a memoria ormai, è impresa da big.

Di Callejon e Insigne i gol della vittoria del Napoli, che avrebbe potuto chiudere i conti già nel primo tempo. Il primo gol arriva però a inizio ripresa al termine di una perfetta azione sulla sinistra d’attacco e finalizzata dall’intervento, dalla parte opposta, di Callejon lasciato colpevolmente solo in area. Allo scadere il meritato gol di Insigne regala al Napoli la partecipazione ai sorteggi di giovedì. Una qualificazione meritatissima e sinceramente mai messa in dubbio.

Il tabellino di Nizza-Napoli 0-2 (totale 0-4)

Marcatori Gol: 48′ Callejon (NA), 89′ Lorenzo Insigne (NA).

Nizza (4-2-3-1): Cardinale; Souquet, Dante, Le Marchand, Jallet; Seri, Tameze (67′ Lees-Melou); Walter (79′ Marcel), Sneijder, Saint-Maximin; Balotelli (77′ Knepe Ganago). Allenatore Favre.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan (71′ Rog), Jorginho (85′ Diawara), Hamsik (63′ Zielinski); Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore Sarri.

Arbitro: Damir Skomina (Slovenia). Note: ammoniti Seri (NI), Lees-Melou (NI), Koulibaly (NA).

Il commento di Sarri nel dopo partita

Il Napoli continua a sommare meriti e record come quello che nessuna squadra italiana aveva vinto la prima gara in campionato tra i due playoff di Champions. A tal proposito Sarri ha detto:

“Spero che il gruppo sia in crescita, non mi sembra che gli episodi siano stati decisivi per il passaggio del turno. Il computo delle occasioni, in 180′, è a vantaggio nostro. Il Nizza è una buona squadra, ha preso una traversa ma non credo che potesse finire con un altro risultato. Spero che questo aspetto sia dovuto alla nostra crescita”.

Leggete come si è espresso Sarri su Insigne:

“E’ il calciatore italiano più talentuoso, lo dico da un anno e mezzo. Ha trovato la giusta maturità, lavora per gli altri. E’ un talentuoso ma anche generoso, disputa gare di grande completezza”.