JUVENTUS-EMPOLI Streaming Gratis TV, come vederla Online: DAZN o Video Sky?



Juventus-Empoli streaming gratis e diretta tv, dove vederla senza Rojadirecta ITA. Partita valida per la 2a giornata di Serie A che andrá in scena allo Stadium di Torino oggi...


Scritto da Federico Spadaro, Aggiornamento sabato 28/08/2021, in Calcio


Juventus-Empoli Streaming Gratis ROJADIRECTA TV

Juventus-Empoli streaming gratis e diretta tv, dove vederla senza Rojadirecta ITA. Partita valida per la 2a giornata di Serie A che andrá in scena allo Stadium di Torino oggi sabato 28 agosto 2021 alle ore 20:45 italiane.

  • La Juventus ha subito gol nelle ultime 15 partite di campionato, solo due volte nella sua storia in Serie A ha infilato una striscia più lunga con reti al passivo: 19 nell’aprile 2010 e 21 nell’ottobre 1955.

Juventus-Empoli formazioni probabili

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Locatelli, Bernardeschi; Chiesa, Dybala, Kulusevski. Allenatore Max Allegri. A disposizione in panchina: Perin, Pinsoglio, Chiellini, De Sciglio, Rugani, Danilo, L Pellegrini, Ranocchia, Rabiot, McKennie, Morata. Indisponibili: Arthur, K Jorge, Ramsey.

Empoli (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Ismajli, S Romagnoli, Marchizza; S Ricci, Stulac, Bandinelli; Bajrami; Mancuso, Cutrone. Allenatore Andreazzoli. A disposizione in panchina: Brignoli, Fiamozzi, Luperto, Viti, Crociata, Haas, Henderson, Zurkowski, Asllani, Ekong, Pinamonti. Indisponibili: Parisi.

Dove vedere Juventus-Empoli streaming e in tv senza Rojadirecta

Torneo: 2a giornata di Serie A 2021/2021.

Quando si gioca Juventus-Empoli: Sabato 28 Agosto 2021.

Fischio d’inizio di Juventus-Empoli: ore 20:45.

Dove vederla in tv Juventus-Empoli: DAZN, Sky Sport Calcio (numero 202 del satellite, 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (251 del satellite).

Dove vedere Juventus-Empoli streaming: DAZN (link www.dazn.it), Sky Go (link skygo.sky.it)

Dove si gioca Juventus-Empoli: Allianz Stadium di Torino.

Arbitro di Juventus-Empoli: Ghersini di Genova. Guardalinee: De Meo e Rocca. Quarto uomo: Marcenaro. Var: Guida. Avar: Ranghetti.

  • La Juventus ha perso l’ultimo match contro una squadra neopromossa in Serie A (0-1 contro il Benevento lo scorso marzo): l’ultima volta che ha subito due sconfitte di fila contro queste avversarie nel torneo risale al 1999 – non è invece mai successo in due gare interne.