Dove Vedere GP Giappone MotoGP 2017 in Diretta TV Streaming Gratis con Smartphone Tablet PC

Come vedere Diretta Gran Premio del Giappone Streaming Gratis MotoGP 2017 (senza Rojadirecta). Dalla pista di Motegi, si corre il GP del Giappone di MotoGP, quartultima prova del...



Scritto da Gianfranco Portabene, Aggiornamento sabato 14/10/2017, in Motori


Rojadirecta Vedere il Gran Premio del Giappone di MotoGP 2017 in Diretta TV Streaming Gratis con Smartphone Tablet PC

Come vedere Diretta Gran Premio del Giappone Streaming Gratis MotoGP 2017 (senza Rojadirecta). Dalla pista di Motegi, si corre il GP del Giappone di MotoGP, quartultima prova del motomondiale che andrà in onda in diretta live streaming sul digitale Sky. C’è molta curiosità di vedere se Valentino Rossi sarà capace di riparare ai malanni mostrati nelle prove libere del venerdì, mentre il duello per il titolo Dovizioso-Marquez catalizza le telecamere del circuito.

Vedere il Gran Premio del Giappone di MotoGP in diretta streaming gratis senza Rojadirecta

Potete guardare qualifiche e partenza gara di MotoGP dal circuito di Motegi, in diretta tv sui canali digitali di Sky Sport MotoGP HD (canale 208), Sky Sport 1 HD (canale 201) e Sky Sport Mix HD (canale 106). Streaming gratis (per gli abbonati) con il vostro tablet smartphone e pc anche su Sky Go. Online anche con Now TV / Sky Online (on demand, a pagamento per tutti).

Sarà la 36esima edizione del Gran Premio del Giappone. Si corre questo GP all’interno del calendario iridato dal 1963, con la prima edizione a Suzuka. Oggi si gareggia al Twin Ring di Motegi, circuito costruito nel 1997 e di proprietà della Honda.

Ricordiamo a tutti che Rojadirecta in Italia è stata oscurata perchè illegale. Semafori verdi a partire dalle 7 AM italiane di oggi sabato 14 ottobre 2017 per le qualifiche per la griglia di partenza, e alla stessa ora domani domenica 15 ottobre per la gara in diretta.

MotoGP Motegi 2017: tutto quello che c’è da sapere sulla corsa in Giappone.

Marc Marquez ha vinto ad Aragon la sua gara numero 60 nel Motomondiale: e’ il sesto pilota a tagliare questo traguardo. I cinque piloti nella storia ad avercela gia’ fatta sono Lorenzo (65 vittorie), Hailwood (76), Nieto (90), Rossi (115) e Agostini (122). A 24 anni e 219 giorni, Marquez e’ il piu’ giovane pilota di sempre a toccare i 60 successi.

Ad Aragon, Marquez ha anche conquistato il suo podio numero 99 tra tutte le classi, superando Jim Redman a 98 ed eguagliando Loris Capirossi. A breve, Marquez potrebbe diventare il nono pilota della storia a tagliare quota 100 podi nel Motomondiale.

Marc Marquez, gia’ tre volte iridato in MotoGP, guida la classifica mondiale 2017: qualora conquistasse il titolo anche quest’anno eguaglierebbe, con quattro campionati vinti nella top class, Hailwood, Surtees, Duke e Lawson. Pochissimi hanno fatto meglio: Doohan (5 Mondiali), Rossi (7) e Agostini (8).

Andrea Dovizioso nel 2010 a Motegi ha conquistato la sua prima pole in MotoGP. Poi non ci e’ piu’ riuscito per 4 anni, ottenendo la sua seconda pole nella classe regina sempre a Motegi nel 2014.

Solo una volta un pilota giapponese ha vinto il GP di casa nella top class: Makodo Tamada, 1o nel 2004. Le ultime sei edizioni sono state sempre vinte invece da piloti spagnoli.

Tra il GP del Giappone e il GP del Pacifico, Dani Pedrosa si e’ imposto 5 volte a Motegi ed e’ dunque il piu’ vincente di sempre su questo circuito.

Nel 2014 e nel 2016, proprio qui a Motegi Marc Marquez ha conquistato matematicamnente il Titolo Mondiale della MotoGP.

Nel 2003 a Suzuka una brutta caduta nella gara di MotoGP costa la vita a Daijiro Katoh, che muore dopo due settimane di coma. Dall’edizione successiva il GP viene cosi’ spostato a Motegi.