Tre giornate per Mexes, “assolti” Pirlo e Muntari

Per quanto riguarda le decisioni prese dal Giudice Sportivo non si può certo dire che la sfida tra Milan e Juve sia finita in parità: tre giornate sono...



Scritto da Federico Spadaro, Aggiornamento lunedì 27/02/2012, in Calcio


Per quanto riguarda le decisioni prese dal Giudice Sportivo non si può certo dire che la sfida tra Milan e Juve sia finita in parità: tre giornate sono state inflitte a Mexes, nessun provvedimento a carico di Muntari e Pirlo.

Il difensore francese del Milan subisce questa squalifica di tre giornate per il pugno rifilato a Borriello lontano dal gioco. Per il Milan è stato squalificato sempre per un turno Silvano Ramaccioni per insulti agli avversari, mentre Galliani ha rimediato un’ammonizione con diffida. Nessuna sanzione per la manata di Muntari a Lichtsteiner e la gomitata di Pirlo a Van Bommel.

Alla Juve tocca invece una giornata di stop per Vidal, espulso a fine gara e Pepe per somma di ammonizioni.

Ma il Giudice Sportivo in questo turno ha avuto il suo bel da fare non solo per quanto riguarda Milan e Juve: ad Alessandro Lucarelli del Parma sono stati inflitti due turni di stop e una multa di 1500 euro per aver insultato l’arbitro a fine gara. Neanche Luis Enrique sorride. Nel derby di domenica con la Lazio,  dovrà fare a meno di due pedine importanti del suo gioco, quali Osvaldo e Cassetti, espulsi contro l’Atalanta e squalificati per 2 giornate e di Gago, che contro i nerazzuri ha raggiunto il limite massimo di ammonizioni.