NAPOLI INTER Streaming Video YouTube Facebook Live, dove vedere Diretta TV con Tablet iPhone PC

Dove vedere Diretta Napoli Inter Streaming Video Gratis senza Rojadirecta: Serie A Day 9. Tra poco, alle ore 20:45 di oggi sabato 21 ottobre 2017, si gioca Napoli...



Scritto da Federico Spadaro, Aggiornamento sabato 21/10/2017, in Calcio


Rojadirecta NAPOLI INTER Streaming: info Video YouTube Facebook Live, dove vedere Diretta TV con Tablet iPhone PC

Dove vedere Diretta Napoli Inter Streaming Video Gratis senza Rojadirecta: Serie A Day 9. Tra poco, alle ore 20:45 di oggi sabato 21 ottobre 2017, si gioca Napoli Inter in diretta video streaming live sui canali digitali di Sky e Mediaset.

Chi vincerà? Di seguito le ultime notizie sul BIG MATCH della 9a giornata del campionato di Serie A 2017-2018 di calcio. Ma prima diamo uno sguardo a 7 preziosi punti per capire la sfida di oggi.

  1. L’Inter ha vinto solo una delle ultime nove sfide contro i partenopei in Serie A (cinque successi campani e tre pareggi completano il parziale).
  2. In particolare l’Inter non batte il Napoli in Serie A al San Paolo dall’ottobre 1997: da allora otto vittorie dei padroni di casa e tre pareggi.
  3. Il Napoli ha vinto 13 partite di fila in Serie A: solamente la Juventus (15) e proprio l’Inter (17) hanno fatto meglio nel massimo campionato.
  4. L’Inter è imbattuta da 10 partite di campionato (9V, 1N): i nerazzurri non arrivano a 11 match di Serie A senza sconfitte da settembre 2010.
  5. Il Napoli è il miglior attacco del campionato con 26 gol segnati: l’ultima squadra a segnare più reti nelle prime otto di campionato è stata la Juventus (27 reti) nella stagione 1959/60.
  6. Per la prima volta nella storia della Serie A, le prime due squadre in classifica all’8ª giornata hanno un totale di almeno 46 punti (Napoli 24, Inter 22).
  7. Tutti i primi nove giocatori di questo campionato per numero di passaggi riusciti sono di Napoli o Inter.

Come vedere Napoli Inter Streaming Gratis Diretta Video. E Rojadirecta?

José Callejón ha realizzato quattro gol in otto partite di campionato contro l’Inter (a nessuna squadra ha segnato di più nella competizione), compresa la sua prima doppietta in Serie A (ottobre 2014). Due gol per Mauro Icardi contro il Napoli in Serie A. L’argentino segna in media un gol ogni 20 palloni giocati, record tra gli autori di almeno cinque reti nei maggiori cinque campionati europei in questa stagione. Lorenzo Insigne, un gol in nove sfide contro l’Inter in A, ha preso parte attiva a 13 gol nelle sue ultime 12 presenze nella massima serie (sette reti, sei assist).

La diretta tv di Napoli Inter viene trasmessa sui canali digitali di Sky Super Calcio e Sky Calcio 1, anche in HD (alta definizione), e su quelli di Premium Sport e Premium Sport HD. Per gli abbonati è disponibile il servizio streaming gratis tramite l’applicazione ufficiale di SkyGo e Premium Play. L’app è scaricabile con i propri dispositivi mobili (smartphone, tablet e pc). A pagamento per tutti anche con Now TV (il vecchio Sky Online) e SporTube, per Apple iOS e Google Android oppure guardando in diretta la pagina LIVE dal tuo PC, al prezzo di 1,99 Euro. Non ci sarà diretta in chiaro di Napoli Inter.

Per chi non ha un abbonamento, l’unica alternativa resta quella di cercare “Napoli Inter Streaming Gratis” nei motori di ricerca per trovare su quali siti web vedere la partita online in forma gratuita e legale. Non è possibile infatti vedere Napoli Inter Rojadirecta in quanto il sito internet più famoso del calcio streaming e che raccoglie web links gratuiti, in Italia è considerato illegale e quindi è stato oscurato da tempo.

Napoli Inter, le formazioni in campo

Lorenzo Insigne è stato convocato per il big match del San Paolo; crescono le possibilità di vederlo titolare, in caso contrario è pronto Zielinski. Allan sicuro titolare. Nell’Inter Vecino-Gagliardini in mediana, Borja trequartista, con Joao Mario (ristabilito) in panchina. Nagatomo preferito a Dalbert.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore: Sarri. Indisponibili: Milik. Squalificati: nessuno.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Skriniar, Nagatomo; Vecino, Gagliardini; Candreva, Borja Valero, Perisic; Icardi. Allenatore: Spalletti. Indisponibili: Brozovic. Squalificati: nessuno.

Si può vedere la partita Napoli Inter Gratis su YouTube? E su Facebook?

YouTube, Facebook, Periscope sono la nuova moda del calcio streaming, anche per Napoli Inter gratis. Assieme a Twitter, YouTube è destinata ad essere la TV Live del futuro. Nessuna restrizione geografica. Diretta live in tempo reale. Libero accesso da qualsiasi parte del mondo, almeno fino a quando YouTube non se ne accorge e chiude il canale youtuber “pirata” che trasmette senza permesso.

La visione di Napoli Inter streaming è comunque assicurata in quanto non è un solo canale a trasmettere la partita streaming, anzi, sono veramente tanti. Dovete solamente armarvi di pazienza perchè anche su YouTube c’è molto spam.

Diffidate dalle pubblicazioni video che promettono di farvi vedere la partita fuori da YouTube (soprattutto quelle in italiano che contengono molti virus) con links brevi dei quali non possiamo capire a dove veniamo reindirizzati. Continuate a cercare, con fiducia, finchè trovate la partita Napoli Inter trasmessa in streaming dentro YouTube.

Verso Napoli-Inter, il commento di Spalletti:

“Il Napoli è forte, sono dove avevano programmato di essere, concedono nulla agli avversari. Devi andare a sfidarlo, se ti metti a fare calcoli non vai da nessuna parte. Il pallone è uno solo, se ce l’hanno gli altri è un problema. Sarà difficile limitarli, hanno continuità di gioco e la perfezione in alcuni momenti. Loro sono talmente bravi che devi andargli a creare più di un problema”.

Verso Napoli-Inter, il commento di Borja Valero:

“Ho vinto solo una volta con la maglia della Fiorentina e lì ho incassato parecchie delusioni, anche con il Villarreal. Lo stadio però è davvero bello e l’ambiente, molto caldo, specialmente in certi big-match, ti dà la carica. E’ bello sfidare i migliori giocatori perché se li batti, le vittorie hanno un sapore speciale, ma se mancasse Insigne sarebbe meglio per noi”.