MILAN SAMPDORIA, tutto sulla Diretta Streaming Live Calcio Serie A con Sky e Mediaset

Milan-Sampdoria è in diretta streaming calcio gratis per gli abbonati con l’app Sky Go disponibile per smartphone, tablet e pc, e quindi con iPhone, iPad, Android o Samsung...

Scritto da Federico Spadaro, Aggiornamento sabato 28/11/2015, in Calcio

Rojadirecta MILAN SAMPDORIA Streaming Video Diretta TV Live

Milan-Sampdoria è in diretta streaming calcio gratis per gli abbonati con l’app Sky Go disponibile per smartphone, tablet e pc, e quindi con iPhone, iPad, Android o Samsung Apps per intenderci. Milan-Sampdoria Gratis anche per gli abbonati con Premium Play, il servizio on-demand di Mediaset Premium. Potete guardare il match in diretta tv sui canali digitali di Sky Calcio HD oppure quelli di Mediaset Premium Sport HD. Milan-Sampdoria streaming video viene confermata anche sul famoso portale internet di Rojadirecta. In ogni caso c’è sempre Sky Online che permette di comprare un singolo evento sportivo anche senza abbonamenti, oltre al live streaming dell’App Serie A TIM.

Milan-Sampdoria streaming live video a partire dalle ore 20:45 di oggi sabato 28 novembre 2015 con la partita offerta anche in questo caso in diretta tv live streaming video grazie ai servizi digitali di Sky e Mediaset. Si gioca per la 14a giornata del campionato di calcio di Serie A stagione 2015/16. Formazioni oggi. Milan (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Cerci, Poli, Montolivo, Bonaventura; Bacca, Niang. Allenatore Mihajlovic. Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Moisander, Regini; Carbonero, Fernando, Barreto; Soriano; Eder, Muriel. Allentaore Montella.

Presentazione MIlan-Sampdoria. Grande ex della sfida è Sinisa Mihajlovic: il tecnico serbo ha vinto solo una volta in quattro confronti da allenatore con la Sampdoria in Serie A (2N, 1P). Vincenzo Montella ha raccolto sette punti nelle ultime tre sfide di campionato a San Siro contro il Milan. La Sampdoria non batte il Milan dall’agosto 2012: due vittorie rossonere e tre pareggi nei successivi cinque incontri di campionato.