La Rivincita è compiuta, l’Italia è Campione d’Europa



Tutto è andato come previsto da StarCasinò Sport, il brand che prima degli Europei ha voluto affidare a tre grandi rapper italiani – Emis Killa, Jake La Furia e...


Scritto da Roberto Guida, Aggiornamento lunedì 12/07/2021, in Altre Notizie


La Rivincita è compiuta, l'Italia è Campione d'Europa

Tutto è andato come previsto da StarCasinò Sport, il brand che prima degli Europei ha voluto affidare a tre grandi rapper italiani – Emis Killa, Jake La Furia e Don Joe – la composizione di un vero e proprio inno per sostenere l’Italia, chiamato appunto “La Rivincita”. L’idea del brano parte dalla mancata qualificazione dell’Italia ai Mondiali 2018 per poi accompagnare la marcia trionfale dell’Italia sul tetto d’Europa, proprio come profeticamente canta il ritornello: “nessuno credeva in noi, nemmeno tu no, festeggio in campo con i miei, quando vinciamo gli europei!”. Ed è andata esattamente così, come immaginato da Emis Killa, Jake La Furia e Don Joe quando dovevano esprimere il desiderio di rivalsa della nazionale azzurra attraverso delle barre che esaltassero le gesta di chi cade e sa rialzarsi più forte di prima. Proprio come la nazionale di Mancini, che da quel maledetto 13 novembre del 2017 ha saputo costruire una squadra perfetta che ha conseguito  34 risultati utili consecutivi ed ha stabilito il nuovo record di vittorie di fila all’Europeo (qualificazioni incluse).

Un inno rap che ha letteralmente conquistato gli italiani, come dimostrano i numeri sui canali di StarCasinò Sport: dal video su YouTube che ha ottenuto oltre 3 milioni di visualizzazioni fino agli ascolti su Spotify, dove il brano ha raggiunto circa 300.000 stream, un numero da record considerando che è la prima canzone pubblicata sul canale dal brand. Un vero e proprio talismano della fortuna che con le sue parole ha saputo incitare i tifosi azzurri a crederci fino alla fine e contemporaneamente ha saputo prevedere una vittoria storica. La Rivincita della nazionale italiana passa sicuramente attraverso la sapiente gestione di Roberto Mancini, che nella conferenza stampa dopo la finale vinta ha voluto ricordare come questa vittoria fosse una grande rivincita per lui e Gianluca Vialli – oltre che per i tanti altri ex-doriani presenti nel team azzurro – dopo la sconfitta della loro Sampdoria proprio a Wembley, nella sfortunata finale di Coppa delle Coppe del 1989. L’abbraccio in lacrime tra Mancini e Vialli, alla fine della partita, ha trasmesso il senso profondo di riscatto e commosso tutti gli italiani, così come la dedica di Mancini a Paolo Mantovani, indimenticabile presidente della loro squadra. È stata senza dubbio una vittoria basata su tante storie intrecciate alla ricerca di una Rivincita.

Siamo particolarmente felici del successo di questa campagna, soprattutto per aver portato fortuna alla nazionale e aver dato un nuovo inno rap ai tifosi italiani, che lo hanno amato dal primo ascolto” ha dichiarato Francesca Broggi, Marketing Manager Italy di StarCasinò Sport. “Volevamo creare un brano che raccontasse una storia di rivincita per la nazionale italiana e al contempo volevamo realizzare un prodotto d’intrattenimento che potesse emozionare e caricare i tifosi, come facciamo quotidianamente sul nostro portale d’informazione sportiva. La vittoria finale dell’Italia è stata il coronamento ideale del messaggio che volevamo dare: nella vita possono accadere momenti difficili, ma l’importante è non arrendersi mai e rialzarsi più forti di prima. E l’Italia lo ha fatto come meglio non si poteva, dimostrando di essere la più forte di tutti. La Rivincita perfetta”.

StarCasinò Sport ha così saputo cogliere nel segno, attraverso una canzone che si è dimostrata uno straordinario portafortuna e che ha saputo raccontare alla perfezione le emozioni di ogni italiano, facendo da colonna sonora al cammino trionfale della nazionale italiana verso una vittoria che rimarrà per sempre nella storia.