Quote Pronostici Serie A turno 28: Juventus-Milan Genoa-Samp e Inter-Atalanta per l’Europa

Torna la Serie A con la giornata 28, quella che precede la sfida Champions Juventus-Porto. E tornano pure le scommesse online con il consueto appuntamento di pronostici e...

Scritto da Roberto Guida, Aggiornamento venerdì 10/03/2017, in Calcio

Quote Pronostici Serie A turno 28: Juventus-Milan Genoa-Samp e Inter-Atalanta per l'Europa

Torna la Serie A con la giornata 28, quella che precede la sfida Champions Juventus-Porto. E tornano pure le scommesse online con il consueto appuntamento di pronostici e quote delle giocate.

La ventottesima giornata di Serie A ha inizio con l’anticipo di venerdì Juventus Milan (1 a 1.42, X a 4.75, 2 a 8.50). Negli ultimi cinque scontri allo Stadium 5 successi dei bianconeri. 30 vittorie consecutive della Juve in casa. I numeri non lascerebbero speranza ad un Milan che potrebbe non avere Suso e dove Locatelli non è certamente quello dell’andata (1 a 0 a San Siro). Il fattore vincente potrebbe essere Bacca, tornato ad alti livelli.

Sabato sera il Genoa incontra la Sampdoria (1 a 2.45, X a 3.40, 2 a 2.90). Il derby della Lanterna, in casa del Genoa di Mandorlini, è come da tradizione una sfida tra tifoserie molto appassionate. I grifoni, con 41 goal subiti, hanno innegabili problemi in difesa, mentre la Samp appare molto equilibrata: 34 goal fatti e 33 subiti. Il primo derby giocato in “casa” rossoblu risale al marzo del 1947 (3 a 2 per la Samp), l’ultimo è di gennaio dello scorso anno, con i blucerchiati ancora vincenti (3 a 2).

La domenica sportiva viene inaugurata dal lunch match Sassuolo Bologna (1 a 1.95, X a 3.50, 2 a 3.90). L’anno scorso sarebbe stato un derby tutto da seguire. In questo campionato il Sassuolo brilla meno, per non parlare del Bologna con 13 partite perse e ben 41 reti subite. All’andata parità. Donadoni, comunque, sembra non rischiare la panchina.

Nel pomeriggio scendono in campo Pescara Udinese (1 a 3.00, X a 3.40, 2 a 2.35). Rimarrà ultimo il Pescara oppure riuscirà ad approfittare di un eventuale passo falso del Crotone, impegnato a Napoli? La squadra di Del Neri confermerà la grande prova con la Juventus?

Al Bentegodi di Verona il Chievo ospita l’Empoli (1 a 2.05, X a 3.30, 3.80): i toscani sono lontani dalla quota retrocessione di soli sette punti. In contemporanea si affrontano Fiorentina e Cagliari (1 a 1.45, X a 4.40, 2 a 7.25) e, a proposito di record, è quasi irraggiungibile quello del Cagliari, 57 goal subiti (solo il Pescara è riuscito a fare “meglio” in questo campionato). In attacco attesa la conferma di Borriello, unica nota positiva delle ultime settimane. Viola senza particolari ambizioni a quota 42 punti.

A Milano si gioca Inter Atalanta (1 a 1.80, X a 3.70, 2 a 4.50). Se dovesse uscire vincente da San Siro, l’Atalanta non potrebbe più nasconder le sue ambizioni europee. Gasperini, poi, non dimentica il licenziamento del 2011, quando dopo tre partite fu “tagliato” dall’Inter perché non considerato adatto al grande football. Perisic viaggia alla media di Icardi dei tempi d’oro, ed è elemento decisivo nelle ultime partite dei milanesi. Tutti gli occhi puntati sul gioiellino Gagliardini. Il Napoli ospita il Crotone (1 a 1.11, X a 9.00, 2 a 26.00). La logica non dà chance alcuna al Crotone che può contare solo sull’effetto stanchezza dei partenopei, eliminati in Champions.

In serata Palermo Roma (1 a 8.00, X a 4.75, 2 a 1.40), una ex iena (Paul Baccaglini, nuovo Presidente dei rosanero) tenterà nel posticipo di battere la Roma, vincitrice per 4 a 1 all’andata. Spalletti viene da tre sconfitte in quattro incontri, la squadra di Dzeko non può permettersi altre cadute per non perdere ulteriore terreno rispetto alla Juventus. Il Palermo, vincendo, potrebbe avvicinarsi all’Empoli. Porterà fortuna la presenza in tribuna del Presidente più tatuato al mondo?

Nel posticipo di lunedì si affrontano Lazio Torino (1 a 1.60, X a 4.10, 2 a 5.50). Il derby tra i due centravanti della nazionale: Belotti contro Immobile. La classifica dei bomber si gioca così: Belotti (1.85) comanda con 22 gol fatti, seguono Higuain (3.00) e Dzeko (5.00) a 19, Mertens (10.00) a 18, Icardi (12.00) a 17, Immobile (41.00) a 16.

Quote soggette a variazioni, per gli ultimi aggiornamenti: https://www.bwin.it