Olimpiadi Invernali: Russia sotto choc, Plushenko si infortuna e lascia Sochi 2014



OLIMPIADI INVERNALI – Arriva come un fulmine a ciel sereno la notizia che sconvolge le Olimpiadi Invernali di Sochi 2014. Il leggendario pattinatore russo Evgeny Plushenko si è ritirato...


Scritto da Valerio Del Casale, Aggiornamento giovedì 13/02/2014, in Olimpiadi


evgeny plushenkoOLIMPIADI INVERNALI – Arriva come un fulmine a ciel sereno la notizia che sconvolge le Olimpiadi Invernali di Sochi 2014. Il leggendario pattinatore russo Evgeny Plushenko si è ritirato dalla gara individuale a causa di un infortunio alla schiena.

Plushenko, oro olimpico a Torino 2006 e due volte medaglia d’argento, era intento ad eseguire gli esercizi di riscaldamento prima di scendere in pista per il suo programma corto. Durante le fasi di riscaldamento però pare già sofferente e si tocca ripetutamente la spalla. Quando arriva il suo turno di gareggiare l’atleta si ferma davanti alla giuria e pochi istanti dopo viene dato l’annuncio del suo ritiro.

Immediatamente cala il gelo nel palazzetto, dove il pubblico di casa era pronto a dare il massimo sostegno al suo campione. Plushenko ha salutato subito i suoi tifosi, disperati per il ritiro del campione che probabilmente chiuderà qui la sua carriera. Diversi acciacchi ne hanno limitato il rendimento nell’ultimo periodo e a 31 anni è forse ora di chiudere un cammino sportivo che lo ha consacrato come uno dei più grandi pattinatori di sempre.