MotoGP: in Thailandia fino al 2020 sul circuito Chang Internacional a Buriram Bangkok

La Thailandia e’ stata confermata nel calendario del Mondiale di MotoGP per le prossime tre stagioni: dal 2018 al 2020. Sakon Wannapong, governatore dell’autorita’ sportiva della Thailandia, e...



Scritto da Gianfranco Portabene, Aggiornamento giovedì 31/08/2017, in Motori


MotoGP: in Thailandia fino al 2020 sul circuito Chang Internacional a Buriram Bangkok

La Thailandia e’ stata confermata nel calendario del Mondiale di MotoGP per le prossime tre stagioni: dal 2018 al 2020.

Sakon Wannapong, governatore dell’autorita’ sportiva della Thailandia, e Carmelo Ezpeleta, Ceo di Dorna Sports, la societa’ spagnola che gestisce il circus delle due ruote, hanno firmato il contratto in una cerimonia a Bangkok, presieduta dal generale Tanasak Patimapragorn, vice primo ministro della Thailandia.

Con l’accordo siglato si e’ deciso che il Gran Premio di Thailandia sara’ organizzato sul circuito Chang Internacional a Buriram, a nord est di Bangkok, dal 2018 fino al 2020.