MotoGP: invincibile Marquez al GoPro Motorrad di Germania, Valentino quinto. Commenti post-gara

Marc Marquez ha vinto il Gp di Germania, nona prova del Mondiale MotoGp sul circuito del Sachsenring trasmesso in diretta streaming su Sky e TV8. Scattato dalla pole,...



Scritto da Gianfranco Portabene, Aggiornamento lunedì 03/07/2017, in Motori


MotoGP: invincibile Marquez al GoPro Motorrad di Germania, Valentino quinto. Tutti i commenti post-gara

Marc Marquez ha vinto il Gp di Germania, nona prova del Mondiale MotoGp sul circuito del Sachsenring trasmesso in diretta streaming su Sky e TV8. Scattato dalla pole, lo spagnolo della Repsol Honda ha tenuto a bada senza particolari problemi il padrone di casa, Jonas Folger, ottimo secondo, mentre la terza piazza se l’e’ aggiudicata il connazionale e compagno di squadra di Marquez, Dani Pedrosa. Giu’ dal podio Maverick Vinales, che ha piazzato la sua Yamaha davanti a quella di Valentino Rossi, reduce dal trionfo di Assen. Tra i primi 10 anche Alvaro Bautista, Aleix Espargaro, Andrea Dovizioso, Johann Zarco e Cal Crutchlow.

Per Marc Marquez si è trattato dell’ottava vittoria consecutiva in Germania, nella foto, frutto di altrettante pole position tutte di fila.

Adesso le vacanze estive per poi tornare in pista il prossimo  il 6 agosto a Brno (Repubblica Ceca) per il decimo round in una condizione di equilibrio assoluta. Marc Marquez (Honda) in vetta con 129 punti, 5 lunghezze di vantaggio su Maverick Viñales (Yamaha), 6 su Andrea Dovizioso (Ducati) e 10 su Valentino Rossi (Yamaha).

Il commento di Marc Marquez

“E’ stata una gara davvero molto veloce, con un ritmo incredibile. Ho guidato molto ben sin dall’inizio, poi Jonas Folger mi ha superato, pensavo che avrebbe perso ritmo e invece no, nonostante io spingessi. Negli ultimi giri ho aumentato ancora il ritmo ed e’ stato sufficiente per acquisire un piccolo margine”. A dirlo Marc Marquez commentando l’ottavo trionfo personale al Sachsenring che gli vale anche la leadership del Mondiale. “Sono contento di poter andare in vacanza in testa al campionato, non potevo crederci perche’ tre gare fa ero 37 punti dietro – sottolinea lo spagnolo della Repsol Honda -. Questo perche’ ci fidiamo del nostro lavoro, stiamo facendo un grandissimo campionato”.

Il commento di Jonas Folger, secondo al GoPro Motorrad

“Non so cosa dire, davvero. Non me l’aspettavo, ma sono stato davvero forte e sono riuscito a seguire Marc, creando divario rispetto agli altri. Ho cercato di stare dietro a Marquez, ma poi ho commesso un grosso errore in curva 1, ho perso terreno, non avevo piu’ le gomme e non sono riuscito a recuperare. Pensavo di poterlo battere, avevo un bel ritmo, ma le gomme hanno ceduto”. A dirlo Jonas Folger, secondo al Sachsenring alle spalle di Marc Marquez. “Il secondo posto mi rende felicissimo – ammette il pilota tedesco, al debutto in MotoGp -. Grazie a tutto il team, a Herve’ Poncharal che ha creduto in me, e grazie a tutti i tifosi tedeschi”.

Il commento di Dani Pedrosa

“Pensavo che oggi avessimo una buona opportunita’. Sono partito bene, ho fatto due giri fantastici, ma Marc spingeva molto forte. Avevo delle buone sensazioni con le gomme, ma poi dopo due giri ho sentito parecchio pattinamento dal lato sinistro e le gomme decadevano. Ho tentato di gestire Folger, che era molto veloce e mi ha superato. Sono comunque contento, un altro podio e’ positivo per il campionato”. Lo spagnolo della Honda Dani Pedrosa commenta cosi’ il terzo posto conquistato al Sachsenring alle spalle di Marc Marquez e Jonas Folger.

Il commento di Valentino Rossi

“Sono a 10 punti dalla vetta, ho perso una posizione perche’ prima di oggi Marquez era dietro di me ma siamo tutti lì: il Mondiale e’ ancora tutto da giocare”: lo dice Valentino Rossi, dopo il Gp di Germania, ultima tappa del Mondiale prima della pausa estiva. “Naturalmente non posso essere contento per un quinto posto, perche’ puntiamo sempre al podio – dice Rossi, a Sky – Ma visto il week end, abbiamo fatto il massimo possibile”.

Il commento di Andrea Dovizioso

“Il risultato finale non può essere molto positivo ma in campionato, anche se persa la leadership, siamo lì. C’è del positivo, andiamo a casa con delle buone sensazioni nonostante il risultato. E’ logico che dobbiamo recuperare ma ci siamo per giocarcela”. Nonostante la vetta della classifica piloti persa, Andrea Dovizioso resta positivo dopo l’ottavo posto conquistato nel Gp di Germania in MotoGp. “Oggi abbiamo voluto rischiare, mi sentivo bene con la gomma morbida, speravamo durasse fino alla fine ma purtroppo abbiamo pagato la scelta – aggiunge il pilota italiano della Ducati ai microfoni di Sky Sport -. Mi sentivo abbastanza bene per la gara, in certe curve andavo più forte e questo è importante per noi se ci vogliamo giocare il campionato. La quarta posizione ce la potevamo giocare tutta, a 15 dalla fine c’erano punti in cui andavo davvero forte ma poi la gomma è calata di botto”.

Il commento di Danilo Petrucci a fine gara

“E’ stato tutto molto strano fin dall’inizio. Sentivo che non avevo la stessa trazione di ieri, ero un po’ ‘sulle uova’, non riuscivo ad aprire il gas. Peccato, c’e’ stato un consumo anomalo della gomma, una forte vibrazione in tutta la curva a sinistra, ho puntato a finire la gara ma non riuscivo a stare in piedi”. Danilo Petrucci e’ ovviamente deluso per il 12esimo posto del Sachsenring, un piazzamento inatteso visto il secondo posto ottenuto nelle qualifiche. “Mi dispiace tantissimo, mi sorpassavano tutti nel rettilineo e mi dispiace per il lavoro dei ragazzi, non ci voleva questa”, ha aggiunto a Sky il pilota ternano della Octo Pramac Racing Ducati.

Sintesi Partenza e Gara Sachsenring MotoGP 2017: GP Germania Highlights Video YouTube