Mondiali di calcio 2010: nessun rimborso a Mediaset

MEDIASET PERDE LA CAUSA CONTRO SKY – La lotta sui diritti TV dei Mondiali di Calcio 2010 sembra aver raggiunto un punto finale e, in seguito alla decisione...



Scritto da Federico Spadaro, Aggiornamento domenica 26/02/2012, in Calcio Mondiali


MEDIASET PERDE LA CAUSA CONTRO SKY – La lotta sui diritti TV dei Mondiali di Calcio 2010 sembra aver raggiunto un punto finale e, in seguito alla decisione del tribunale arbitrale ICC di Parigi, Mediaset rimarrà a bocca asciutta.

Sembra strano continuare a parlare oggi dei diritti TV per un evento sportivo di ben due anni fa ma Mediaset, che non era riuscita ad acquisire i diritti TV per trasmettere le partite sul digitale terrestre, aveva fatto un ricorso che sarebbe potuto sfociare in un risarcimento.

Il tribunale di Parigi ha respinto la richiesta di Mediaset e, quindi, indirettamente dichiara regolari i comportamenti di Sky. Nessuna violazione degli accordi presi con la Comunità Europea ed, in conseguenza di ciò, nessun rimborso da pagare a Mediaset per non avere avuto la possibilità di trasmettere, su digitale terrestre, gli eventi sportivi dell’ultimo mondiale di calcio.