Mondiali 2014: Brasile in ritardo



MONDIALI 2014 Brasile – I prossimi mondiali di calcio si disputeranno in Brasile nel 2014. Almeno ufficialmente è così, perché a quanto pare il Brasile è piuttosto in ritardo...


Scritto da Federico Spadaro, Aggiornamento sabato 03/03/2012, in Calcio Mondiali


MONDIALI 2014 Brasile – I prossimi mondiali di calcio si disputeranno in Brasile nel 2014. Almeno ufficialmente è così, perché a quanto pare il Brasile è piuttosto in ritardo riguardo all’organizzazione di questa competizione, che rappresenta la massima espressione del calcio a livello planetario.

L’allarme riguardo questi ritardi da parte della federazione calcistica brasiliana, nell’organizzare i prossimi mondiali, proviene da Jerome Valcke, segretario generale della Fifa, che usa un’espressione particolarmente incisiva per definire l’impasse brasiliano: “Il Brasile dovrebbe darsi un calcio nelle

(adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})
natiche“. In particolare il segretario generale della Fifa lamenta un ritardo nella costruzione degli stadi, che procede a rilento.

A “languire” ancora risulta il disegno di legge per la Coppa del mondo, su cui si continua a discutere, rimandandosi la sua approvazione definitiva. Jerome Valcke, ricorda che il testo avrebbe dovuto essere ratificato già nel 2007 e dopo ben 5 anni ancora non è stato fatto.