Italia agli Europei: Prandelli punta sul “nuovo” Balotelli



Cesare Prandelli si affida a Mario Balotelli. Lo fa pubblicamente,lo ha ribadito tra le righe, lo lasciano capire soprattutto le convocazioni del parco attaccanti. Un gesto ostentato di fiducia...


Scritto da Alex Contarin, Aggiornamento venerdì 25/05/2012, in Calcio Europei


mario balotelli cesare prandelliCesare Prandelli si affida a Mario Balotelli. Lo fa pubblicamente,lo ha ribadito tra le righe, lo lasciano capire soprattutto le convocazioni del parco attaccanti.

Un gesto ostentato di fiducia del Commissario Tecnico in vista dell’esordio a Euro 2012. Una scelta dettata  anche e soprattutto dalle indisponibilità (Giuseppe Rossi infortunato da tempo, Matri e Pazzini non convocati e un Cassano disponibile ma in recupero)

Le qualità dell’attaccante del Manchester City gli permettono una adattabilità a ruoli e

situazioni di gioco che in pochi possono vantare, almeno in Italia. Un Balotelli seconda o prima punta o entrambe le cose, a seconda dell’avversario e circostanze. Una potenziale arma tattica in più.

Certo, molto dipenderà dalla sua vena: lo stesso attaccante del Manchester City ha fatto pubblicamente atto di fede, promettendo di non lasciarsi andare a intemperanze disciplinari.

Un azzardo o una scommessa per Prandelli: Euro 2012 stabilirà la sottile differenza.