IRLANDA DEL NORD-ITALIA Streaming Gratis TV, dove vedere Video Online: SKY o RaiPlay?



Dove vedere Irlanda del Nord-Italia Streaming Gratis Online senza Rojadirecta. Lunedì 15 novembre 2021 alle ore 20:45 italiane, allo Stadio Windsor Park di Belfast la Nazionale di calcio italiana...


Scritto da Federico Spadaro, Aggiornamento lunedì 15/11/2021, in Calcio Mondiali


Rojadirecta Irlanda del Nord-Italia Streaming Gratis TV Video Online Live Rai Play?

Dove vedere Irlanda del Nord-Italia Streaming Gratis Online senza Rojadirecta. Lunedì 15 novembre 2021 alle ore 20:45 italiane, allo Stadio Windsor Park di Belfast la Nazionale di calcio italiana allenata da Roberto Mancini affronterà l’Irlanda del Nord, in un match decisivo per l’accesso diretto ai Mondiali di Qatar 2022. Scopri dove vedere Irlanda del Nord-Italia streaming e tv.

Irlanda del Nord-Italia Streaming, presentazione match

L’Italia affronta l’Irlanda del Nord nell’ultima e decisiva giornata del girone C di qualificazione ai Mondiali di Qatar 2022: in palio c’è infatti l’accesso diretto senza passare dalla trappola degli spareggi. Attualmente la classifica vede azzurri ed elvetici in vetta con 15 punti, ma la differenza reti, prima discriminante per decretare la squadra qualificata nel caso in cui entrambe le formazioni chiudano con lo stesso punteggio, al momento premia i campioni d’Europa (+11 per l’Italia, +9 per la Svizzera).

Irlanda del Nord-Italia Diretta Live: ecco le formazioni che ci piacerebbe vedere in campo

Irlanda del Nord (3-5-2): Peacock-Farrell; McNair, J Evans, Cathcart; Dallas, McCann, Davis, Saville, Ferguson; Washington, Magennis. Allenatore Baraclough. A disposizione in panchina: Hazard, Southwood, Bradley, Lewis, Flanagan,  McGinn, Taylor, C. Evans, Jones, Whyte, Gailbraith, Brown.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Acerbi, Emerson; Barella, Jorginho, Tonali; Berardi, Lorenzo Insigne, Federico Chiesa. Allenatore Mancini. A disposizione in panchina: Cragno, Meret, G. Ferrari, G. Mancini, Zappacosta, Cristante, Locatelli, Pessina, Belotti, Bernardeschi, Raspadori, Scamacca.

Arbitro: Istvan Kovacs (Romania).

  • L’unica vittoria dell’Irlanda del Nord sugli azzurri è il 2-1 del 15 gennaio 1958 a Belfast: un ko pesantissimo che precluse alla nostra Nazionale la qualificazione alla fase finale dei Campionati del mondo che si sarebbero disputati pochi mesi dopo in Svezia.

Dove vedere Irlanda del Nord-Italia in TV al posto di Rojadirecta Live

Irlanda del Nord-Italia in diretta tv in chiaro su Rai Uno e quindi in streaming gratis onine con Rai Play (www.raiplay.it).

  • L’Italia non subisce gol dall’Irlanda del Nord da 50 anni: l’ultimo in ordine cronologico è quello firmato da Mc Adams al 72′ dell’amichevole vinta 3-2 dagli azzurri a Bologna il 25 aprile 1961.

Irlanda del Nord-Italia Streaming Gratis invece di Rojadirecta TV

Irlanda del Nord-Italia streaming gratis con i servizi offerti da Rai Play (www.raiplay.it). Ricordati di guardare il calcio online con la privacy e la sicurezza di una connessione VPN.

  • Roberto Mancini (Italia): “L’Irlanda del Nord subisce poco in casa loro. Un motivo ci sarà. Noi dobbiamo cercare di essere concentrati. Se saremo bravi a fare più gol saremo felici. Se poi non dovessimo riuscire a ottenere il primo posto, c’è comunque un esame di riparazione a marzo. Ma noi vogliamo passare domani sera”.

Alternative per vedere Irlanda del Nord-Italia Streaming Online

Altre forme per vedere Irlanda del Nord-Italia non ce ne sono. Ricordiamo ai lettori che Rojadirecta Streaming è considerato illegale in Italia. I siti online che non pagano i diritti televisivi delle partite di calcio, sono irregolari con la legge italiana.

  • Leonardo Bonucci (Italia): “Dovrà essere l’Italia che si è vista nelle partite di qualificazione all’Europeo, all’Europeo stesso e nelle prime partite di qualificazione ai mondiali: sono sicuro che domani faremo una grande prestazione. Con le nostre doti ci sarà da portare a casa il risultato”. E guai a vivere di rendita: “Dobbiamo dimenticarci del nostro recente passato. Essere campioni d’Europa non ci dà diritto alla vittoria prima di entrare in campo. Dovremo mettere da parte questo pensiero così come il pareggio di venerdì. Dobbiamo solo guardare avanti ed essere concentrati”.