Inter-Chievo Video 3-1 tabellino marcatori e dichiarazioni post partita

CALCIO SERIE A – L’Inter batte 3-1 il Chievo al Giuseppe Meazza di Milano nel secondo anticipo della 20esima giornata di Serie A. Gialloblu in vantaggio al 34′...

Scritto da Federico Spadaro, Aggiornamento domenica 15/01/2017, in Calcio

Inter-Chievo Video 3-1 tabellino marcatori e dichiarazioni post partita

CALCIO SERIE A – L’Inter batte 3-1 il Chievo al Giuseppe Meazza di Milano nel secondo anticipo della 20esima giornata di Serie A. Gialloblu in vantaggio al 34′ con Pellissier, nerazzurri sul pari al 24′ della ripresa con Icardi e sul 2-1 con Perisic al 40′. Nel Recupero, a segno anche Eder per il definitivo 3-1. Con questi 3 punti la squadra di Pioli, alla sua quinta vittoria consecutiva, sale a quota 36 punti in classifica affiancando il Milan al 5° posto. Resta a 25 punti, invece, la formazione veronese.

Inter-Chievo 3-1, tabellino e video highlights

Marcatori Gol: 34′ Pellissier (C), 69′ Icardi (I), 86′ Perisic (I), 90’+3′ Eder (I).

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Murillo, Miranda, Ansaldi (60’ Eder); Gagliardini, Kondogbia; Candreva (82’ Palacio), Joao Mario (70’ Banega), Perisic; Icardi. All. Pioli

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Frey (61’ Spolli), Dainelli, Gamberini, Gobbi; Castro (73’ de Guzman), Radovanovic, Bastien; Birsa (46’ Izco); Pellissier, Meggiorini. All. Maran

Arbitro: Piero Giacomelli della Sezione di Trieste. Ammoniti: Birsa, Radovanovic, Spolli.

Il commento di Roberto Gagliardini al suo debutto con l’Inter:

“Il primo gol in A non sarebbe stato troppo… Ho vissuto tante emozioni in questa settimana ma sono contento per il successo che ci permette di proseguire nella striscia di vittorie. Appena sono entrato negli spogliatoi ho letto i nomi di giocatori che hanno fatto la storia, poi quando sono entrato in clima partita non ci ho fatto piu’ caso. Esordire in questo stadio con una vittoria importante, dopo una rimonta, e’ stata una cosa bellissima. La cosa che non mi e’ piaciuta e’ invece andare in svantaggio, meglio fare uno o due gol e gestire il risultato. Per quanto mi riguarda, devo migliorare soprattutto in zona gol, devo essere piu’ cattivo”.

Il tecnico nerazzurro Stefano Pioli al termine della gara :

“Abbiamo concesso poco e creato tanto, sono contento della prova dei miei. Andiamo avanti così gara dopo gara. Se è un’Inter da Champions? Non guardo la classifica, è un’Inter che deve correre tanto: gennaio è un mese fondamentale, perché vogliamo accorciare la classifica. Icardi è un grandissimo giocatore, si sacrifica come tutta la squadra. La squadra ora ha capito che deve farlo, abbiamo capito che solo il duro lavoro ti può portare a risultati continui. Ora dobbiamo solo continuare a insistere e, per puntare alle prime posizioni, dobbiamo fare tanti punti e dobbiamo alzare ancora il livello delle nostre prestazioni”.