Formula 1: squadre, piloti e calendario mondiale 2012



Formula 1 – Ufficializzati i venti Gran Premi che andranno a formare il calendario del mondiale di F1 2012. Venerdì 16 Marzo – Domenica 18 Marzo: Gran Premio d’Australia...


Scritto da Roberto Guida, Aggiornamento venerdì 02/03/2012, in Motori


Formula 1: squadre, piloti e calendario mondiale 2012Formula 1 – Ufficializzati i venti Gran Premi che andranno a formare il calendario del mondiale di F1 2012. Venerdì 16 Marzo – Domenica 18 Marzo: Gran Premio d’Australia – Melbourne; Venerdì 23 Marzo – Domenica 25 Marzo: Gran Premio di Malesia – Sepang; Venerdì 13 Aprile – Domenica 15 Aprile: Gran Premio della Cina – Shanghai; Venerdì 20 Aprile – Domenica 22 Aprile: Gran Premio del Bahrain – Manama; Venerdì 11 Maggio – Domenica 13 Maggio: Gran Premio di Spagna – Barcelona; Giovedì 24 Maggio – Domenica 27 Maggio: Gran Premio di Monaco – Monte Carlo; Venerdì 8 Giugno – Domenica 10 Giugno: Gran Premio del Canada – Montreal; Venerdì 22 Giugno – Domenica 24 Giugno: Gran Premio d’Europa – Valencia; Venerdì 6 Luglio – Domenica 8 Luglio: Gran Premio di Gran Bretagna – Silverstone; Venerdì 20 Luglio – Domenica 22 Luglio: Gran Premio di Germania – Hockenheim; Venerdì 27 Luglio – Domenica 29 Luglio: Gran Premio d’Ungheria – Budapest; Venerdì 31 Agosto – Domenica 2 Settembre: Gran Premio del Belgio – Spa; Venerdì 7 Settembre – Domenica 9 Settembre: Gran Premio d’ItaliaMonza; Venerdì 21 Settembre – Domenica 23 Settembre; Gran Premio di Singapore – Singapore; Venerdì 5 Ottobre – Domenica 7 Ottobre: Gran Premio del Giappone – Suzuka; Venerdì 12 Ottobre – Domenica 14 Ottobre: Gran Premio di Corea – Yeongam; Venerdì 26 Ottobre – Domenica 28 Ottobre: Gran Premio di India – New

Delhi; Venerdì 2 Novembre – Domenica 4 Novembre: Gran Premio di Abu Dhabi – Abu Dhabi; Venerdì 16 Novembre – Domenica 18 Novembre: Gran Premio degli Stati Uniti – Austin, TX; Venerdì 23 Novembre – Domenica 25 Novembre: Gran Premio del Brasile – São Paulo.

A sfidarsi il titolo le seguenti scuderie: Red Bull: Sebastian Vettel (Ger) – Mark Webber (Aus); McLaren-Mercedes: Jenson Button (Ing) – Lewis Hamilton (Ing); Ferrari: Fernando Alonso (Spa) – Felipe Massa (Bra); Mercedes: Nico Rosberg (Ger) – Michael Schumacher (Ger); Lotus Renault: Kimi Raikkonen (Fin) – Romain Grosjean (Fra); Force India: Nico Hulkenberg (Ger) – Paul Di Resta (Sco); Sauber: Kamui Kobayashi (Jap) – Sergio Perez (Mex); Toro Rosso: Daniel Ricciardo (Aus) – Jean-Eric Vergne (Fra); Williams: Bruno Senna (Bra) – Pastor Maldonado (Ven); Caterham: Jarno Trulli (Ita) – Heikki Kovalainen (Fin); HRT Hispania: Pedro de la Rosa (Spa) – Narain Karthikeyan (Ind); Marussia: Timo Glock (Ger) – Charles Pic (Fra).