Mayweather-Pacquiao streaming: chi e’ Floyd Mayweather Jr. Le ultime prima della diretta tv

Chi e' Floyd Mayweather Jr. Floyd Joy Mayweather Jr. (nato a Grand Rapids il 24 febbraio 1977) e' un pugile statunitense, chiamato anche Pretty Boy Floyd e Money Mayweather.



Scritto da Roberto Guida, Aggiornamento sabato 02/05/2015, in Altri Sport


BOXE MONDIALE – Alle 3 AM di domenica 3 maggio si disputerà la finale mondiale dei pesi welter Mayweather-Pacquiao in diretta live streaming tv dall’MGM Grand di Las Vegas.

Floyd Mayweather sulla sinistra della FOTO

Chi e’ Floyd Mayweather Jr.? Floyd Joy Mayweather Jr. (nato a Grand Rapids il 24 febbraio 1977) e’ un pugile statunitense, chiamato anche Pretty Boy Floyd e Money Mayweather, e che ha vinto la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Atlanta del 1996. Da pugile professionista è stato campione mondiale in 5 categorie differenti di peso ed è stato nominato da Ring Magazine Fighter OF The Year nel 1998 e nel 2007. Dal 18 luglio 2005 al 2 giugno 2008 è stato al vertice della classifica Pound For Pound di Ring Mazagine. Nel 2007 si è ritirato imbattuto con un record di 39 vittorie, ma ha deciso di ritornare sul ring nel 2009. Vanta anche una partecipazione a WrestleMania XXIV contro The Big Show. E’  tra i 50 migliori pugili di sempre secondo ESPN la quale nel 2013 lo ha nominato Best Fighter. Forbes lo ha inserito nel 2012 al primo posto nella classifica degli atleti più pagati al mondo, con un guadagno di 85 milioni di dollari l’anno. Ma nel 2014 Floyd Mayweather batte se stesso e riappare nella classifica Forbes come sportivo più pagato dell’anno arrivando alla stratosferica cifra di 105 milioni di dollari.

Sapete cosa ha detto Mike Tyson, ex mondiale dei pesi massimi, a proposito dell’atmosfera rilassata vista durante la cerimonia del peso di Mayweather-Pacquiao? Ecco il suo commento: “E’ stato tutto molto tranquillo, elegante, educato, sembrava di essere in una biblioteca. Non so, forse il problema è che io sono come l’uomo di Neanderthal, io volevo solo uccidere il mio avversario. Ma il pugilato adesso è diverso, adesso i pugili sono uomini d’affari, io, invece, ero un assassino nato che voleva vincere e farlo in modo drammatico“.