Euro 2012, Prandelli dopo sconfitta Usa: “Non ci sto”



EURO 2012 ITALIA SCONFITTA USA – Dopo la sconfitta subita in amichevole dalla nazionale di Prandelli ad opera degli Stati Uniti, allenati da Jurgen Klinsmann, Prandelli risponde alle critiche...


Scritto da Federico Spadaro, Aggiornamento sabato 03/03/2012, in Calcio Europei


EURO 2012 ITALIA SCONFITTA USA – Dopo la sconfitta subita in amichevole dalla nazionale di Prandelli ad opera degli Stati Uniti, allenati da Jurgen Klinsmann, Prandelli risponde alle critiche ricevute dagli azzurri: “Per due giorni abbiamo parlato di tutt’altro, ciascuno a pensare ai problemi del suo club“. Entrando nel merito della sconfitta questa la sua risposta: “Poi perdiamo un’amichevole, e senza considerare che non avrei messo in campo ragazzi di 20 anni se cercavo il risultato, subito giù a piovere critiche: troppo comodo“.

Il ct della nazionale in questa amichevole ha sperimentato varie soluzioni. In attacco ha provato la coppia Giovinco-Matri, nonché ha fatto debuttare il promettente Borini accanto a Pazzini. Riguardo invece alla mancata convocazione di Balotelli, è lo stesso tecnico della nazionale a chiudere ogni polemica, affermando che tutto il clamore mediatico suscitato nei suoi confronti non giova certo alla sua crescita.