Cassano, Buffon e Diamanti orgoglio di Carrara, Bari e Prato

I tre azzurri Cassano, Buffon e Diamanti ricevono i complimenti ed i consigli dai sindaci delle loro città. I sindaci di Bari, Carrara e Prato rilasciano le loro impressioni...

Scritto da Alex Contarin, Aggiornamento sabato 30/06/2012, in Calcio Europei

I tre azzurri Cassano, Buffon e Diamanti ricevono i complimenti ed i consigli dai sindaci delle loro città. I sindaci di Bari, Carrara e Prato rilasciano le loro impressioni al “Adnkronos”. Il sindaco di Carrara, Angelo Zubbani, si dice orgoglioso di Buffon: “Ha sempre dimostrato di essere un carrarese doc. In passato ha fatto da testimonial con i bambini per sensibilizzare i giovani sull’importanza della raccolta differenziata porta a porta, ha donato ai ragazzi della città un campo sportivo in erba sintetica, ha sempre dimostrato non solo l’attaccamento alle sue radici, ma anche di essere un grande sportivo e un grande uomo“. Vorrebbe tanto vederlo trionfare agli Europei 2012 in qualità di capitano della squadra italiana e si dice molto fiducioso per la nostra nazionale.

Antonio Cassano riceve complimenti lusinghieri dal sindaco di Bari, Michele Emiliano, che lo trova maturato e meno egocentrico nel gioco anche se ogni tanto si “perde” nelle domande provocatorie. Gli consiglia di stare attento alle dichiarazioni ufficiali. “Apprezza il talento e le capacità dei compagni. E ha capito che solo a queste condizioni può essere esaltato il suo talento che è riconosciuto e rispettato in tutto il mondo e che ne fanno l’orgoglio di Bari. In questo il lavoro di Cesare Prandelli è stato determinante”.

Ma anche Roberto Cenni, sindaco di Prato, parla con soddisfazione di Alessandro Diamanti che tiene alto il nome degli azzurri. Spera in un gol del campione toscano contro la Spagna ed aggiunge: “Intanto godiamoci la vittoria fino a domenica: la squadra si è fatta onore negli Europei, questi ragazzi stanno dando il massimo, c’è tecnica, passione e amore, dobbiamo essere orgogliosi del risultato”.