Sebastian Giovinco tornerebbe solo per la Juventus

“La Juve mi manca, ma sono molto contento della scelta che ho fatto. Tornerei in Europa solo per i bianconeri. A Torino non ho fallito. E sullo Scudetto…”....

Sebastian Giovinco tornerebbe solo per la Juventus

“La Juve mi manca, ma sono molto contento della scelta che ho fatto. Tornerei in Europa solo per i bianconeri. A Torino non ho fallito. E sullo Scudetto…”. E’ in sintesi quanto ha detto l’ex attaccante della Juventus, Sebastian Giovinco, ora protagonista in MLS con la maglia del Toronto, intervenendo a “Calciomercato Live”, su Sportitalia. “Mi trovo molto molto bene a Toronto, sono molto contento della scelta che ho fatto. Non vedo l’ora di riniziare, perche’ ormai sono due mesi e mezzo che sono fermo” dice la formica atomica “La Juventus mi manca, pero’ ho fatto questa scelta e sono molto contento” dice Giovinco che difende la sua scelta di andare in Canada. “Sapevo che comunque era un calcio che stava crescendo, poi volevo cambiare vita, campionato, volevo cambiare tutto. Poi sicuramente all’offerta economica non potevo dire di no e ho provato a fare questa scelta” spiega, confermando poi di non avere – al momento – nessun rimpianto: “Guarda, devo essere sincero: per adesso no. Magari tra un paio d’anni, ma per adesso no”. Scontata la risposta alla domanda per quale club ritornerebbe in Europa: “Che domande che fate… Ritornerei alla Juve dai, ho la testa dura”. Giovinco, poi, conferma che le voci di un interessamento del Barcellona erano vere: “Non ci credevo neanche io, pero’ era vero. Ho letto il messaggio ed era vero. Anche se non c’era nulla concreto, pero’ un piccolo accostamento e’ stato fatto”. Sulla possibilita’ di andare al Bologna, quindi, aggiunge: “Se n’era parlato prima dell’offerta del Toronto, pero’ anche li’ di concreto non c’e’ stato nulla. La cosa piu’ concreta e’ stata quella del Toronto e ho scelto quella”. Quindi sulla possibilita’ di essere tra i protagonisti azzurri ai prossimi Europei in Francia, aggiunge di sentirsi in corsa per una maglia: “Si’, ha dimostrato il mister che per lui non sono un problema, per me neanche, sono a disposizione del mister e spero di poter far parte dell’Europeo”.

Qualche giorno fa il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ha detto di essere molto vicino ad un capocannoniere del campionato americano, che e’ da tempo un suo sogno. E qualcuno ha pensato a Sebastian Giovinco, bomber del Toronto. “No, non penso sia io. Non sono mai stato vicino al Palermo, se n’era parlato forse l’anno dopo di Empoli, ma anche li’ voci, niente di piu'” dice la formica atomica in una intervista a “Calciomercato Live”, su Sportitalia.