Calcio IN

Mexes sulla squalifica: “Il pugno? non cattivo”

La partita Milan-Juve ha lasciato un lungo strascico polemico anche per quanto riguarda le squalifiche inflitte dal Giudice Sportivo.

Nelle fila del Milan sono state inflitte 3 giornate a Mexes che ha rifilato un pugno a Marco Borriello, la prova televisiva in questo senso è stata inoppugnabile, nessun provvedimento è stato preso invece per Pirlo e Muntari, che pure si erano resi “protagonisti” di qualche intervento extra-calcistico.

Intanto il calciatore in ritiro con la nazionale francese, così commenta l’episodio della squalifica: “Non era niente di cattivo, ma sono cose che non si fanno. Anch’io però mi sono beccato qualche colpo, ma non ho detto nulla e non sono rotolato a terra”.

Mexes che è stato richiamato in nazionale dopo un anno, potrebbe anche essere il capitano, ma nulla è dato per certo. Il centrale del Milan ha detto che Blanc, il ct della nazionale francese, è venuto a Milano per chiedergli la disponibilità, ma per il resto non gli ha garantito niente.