Juventus: Cuadrado riscattato dal Chelsea | Calciomercato Juve

Subito dopo la conquista dello scudetto la Juventus ha riscattato il giocatore colombiano Juan Guillermo Cuadrado. La Società Bianconera ha pagato 20 milioni al Chelsea. Il suo contratto...

Scritto da Federico Spadaro, Aggiornamento martedì 23/05/2017, in Calcio

Juventus: Cuadrado riscattato dal Chelsea | Calciomercato Juve

Subito dopo la conquista dello scudetto la Juventus ha riscattato il giocatore colombiano Juan Guillermo Cuadrado. La Società Bianconera ha pagato 20 milioni al Chelsea. Il suo contratto con la Juvnetus durerà fino al 2020.

Mancava solo l’annuncio, considerando che in caso di Scudetto la notizia sarebbe diventata ufficiosa, in attesa dell’ufficialità. Juan Cuadrado è al 100% un giocatore della Juventus, riscattato dal Chelsea di Antonio Conte dopo la conquista del titolo italiano 2016/2017.

Lo ha reso noto la societa’ bianconera Juventus Football Club attraverso il proprio sito con questo messaggio:

“Juventus comunica che, a seguito del verificarsi delle prestabilite condizioni contrattuali, e’ scattato l’obbligo di acquisto a titolo definitivo dal Chelsea del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Juan Guillermo Cuadrado. Il corrispettivo previsto dagli accordi e’ di 20 milioni pagabili in tre rate annuali a partire dal prossimo esercizio 2017/2018. Juventus ha sottoscritto con lo stesso calciatore un contratto di prestazione sportiva fino al 30 giugno 2020” ~ fonte

Con 83 presenze e otto reti messe a segno finora con la maglia della Juve, Juan ha già ampiamente dimostrato quanto il suo estro, la sua rapidità, la sua abilità nel saltare l’uomo siano fondamentali per la squadra di Allegri, si tratti di giocare dall’inizio, o di entrare a gara in corso per “spaccare” la partita.

Altrettanto preziose però sono la sua capacità di sacrificio e la disciplina tattica, doti che ha acquisito proprio nel corso della sua esperienza in bianconero e che ne fanno uno degli esterni più completi del panorama internazionale. Un talento puro, un ragazzo solare e un professionista esemplare, su cui la Juventus potrà ancora contare, almeno, per altre tre stagioni.