Alex Del Piero: “Il Napoli può battere la Juventus”

Alessandro Del Piero, ex numero 10 bianconero ha parlato a Sky Sport della super sfida di questa sera allo Juventus Stadium: Juventus-Napoli, trasmessa in diretta streaming (anche gratis...

Alex Del Piero: "Il Napoli può battere la Juventus"

Alessandro Del Piero, ex numero 10 bianconero ha parlato a Sky Sport della super sfida di questa sera allo Juventus Stadium: Juventus-Napoli, trasmessa in diretta streaming (anche gratis con Rojadirecta) sui canali digitali.

“Credo che il Napoli di oggi, il Napoli di Sarri, sia un Napoli che ha trovato, ovviamente, una sua identita’ difensiva, una sua compattezza e ha regalato freschezza in attacco, con Higuain che segna in tutte le partite, supportato da Hamsik. Speriamo che con questa partita molti dei giocatori stellari si consacrino ancora una volta e ancora di piu’. Credo che il Napoli non debba pensare di giocare contro la Juve, credo esattamente l’opposto, perche’ se comincia a focalizzarsi troppo che sta giocando la partita decisiva contro la Juve, allora subentrano aspetti emotivi, che alcuni giocatori giovani, di grandissimo talento, ma giovani, potrebbero subire, soprattutto a Torino. Se non ci pensano troppo, se giocano con quella leggerezza che hanno saputo trasmettere, grazie alla quale, secondo me, riescono a fare cosi’ bene, allora potranno avere veramente grandi possibilita’ di imporsi nella partita contro la Juventus”.

“A differenza del Napoli, la Juve si e’ concessa il lusso di perdere tanti punti all’inizio, dopo questi anni fantastici, dopo le 4 vittorie consecutive dello scudetto. Possiamo dirlo ora che la Juve ha recuperato e fatto un percorso straordinario, con il record di vittorie. Pero’, in questo periodo e’ cambiata tantissimo, non solo in alcuni giocatori, ma anche nel tipo di gioco che questi giocatori portavano con se’, rispetto a quello interpretato dai nuovi arrivi. Di conseguenza, gli addii di Pirlo, Vidal e Tevez, sono costati tantissimo all’inizio, per quanto riguarda l’adattarsi al gioco, il conoscersi. Pero’, sono arrivati dei talenti altrettanto validi. Il tempo concesso ad Allegri e ai giocatori di sistemarsi, ha fatto si che la Juve potesse inanellare, comunque, una grande serie di vittorie, qualcosa di straordinario. E’ incredibile quello che hanno fatto finora, c’e’ tanto di Allegri anche in questo, perche’ ha saputo dare una serenita’ diversa, c’e’ tanto dei giocatori, ma c’e’ tanto di Juventus nel suo insieme”.